www.paolopieroni.it
www.paolopieroni.it

postheadericon Dolce Alpinismo " dai protagonisti"

There are no translations available.

Montagna che passione, e si vede nonostante tutto.

ho avuto il piacere di ricevere uno scritto da parte di uno dei partecipanti alla salita al Monte Bianco organizzata dall'associazione ComEt che si occupa principalmente di assistenza ai diabetici. vedi articolo prec. i pensieri contenuti sono ovviamente da me condivisi e ci fanno riflettere sul misterioso mondo dei sentimenti e del perchè compiamo certi atti invece di altri semza apparente motivo razionale. ma questo è il bello di noi esseri umani.

Di Claudio Molaioni…..) il giorno 5 settembre riprendiamo quota salendo con la funivia al rifugio Torino è da li, con una splendida traversata della Vallè Blanche, in poco più di tre ore arriviamo al rifugio Cosmiques, che ci accoglie con il distacco di un seracco:

ovvero il distacco di un blocco enorme di ghiaccio dal versante estremo del ghiacciaio. E’ un fenomeno normale a queste quote dove il ghiaccio con la sua lenta ma continua progressione inevitabilmente si frammenta e precipita a valle in questo caso, fortunatamente lontano dai nostri passi. Il rumore causato dal distacco è tremendo, simile ad un tuono ma con la solidità di tonnellate di ghiaccio che, senza nessun preavviso, piombano sulla neve sottostante.“Benvenuti sul Bianco” è il commento di Paolo la nostra guida che ricorda a tutti le severe leggi della montagna (:……

……)Questa situazione per un non alpinista può sembrare paradossale, chi ci spinge ad affrontare dei rischi del genere senza esserne obbligati ? Eppure penso che rischi di uguale imprevedibilità li corriamo ogni giorno andando a lavoro, attraversando la strada, o guidando nel traffico, senza però averne la percezione, la differenza è tutta li: siamo così sicuri, tranquilli quando attraversiamo la strada da pedoni in città inconsapevoli che un autista ubriaco o distratto sta per investirci ponendo fine alla nostra esistenza. Basta aprire i giornali per trovare tutti i giorni notizie di morti per incidenti assolutamente imprevedibili nella loro casualità. L'uomo cittadino rischia e muore tutti i giorni senza averne consapevolezza, impreparato, senza pregare, senza affidare a nessun dio la sua esistenza. L'unica differenza tra l’uomo alpinista e l’uomo cittadino è nella percezione del rischio e nella possibilità di decidere consapevolmente. Non è quasi mai un matto votato alla morte, l’alpinista vuole vivere e sceglie di vivere tenendo in mano il proprio destino, che non vuol dire esporsi irresponsabilmente al pericolo, vuol dire per prima cosa conoscere sè stessi, le proprie fragilità ed i propri punti di forza; vuol dire poter scegliere consapevolmente che direzione dare alla nostra vita, quali rischi correre e quali no, vuol dire anche, per noi diabetici riuscire ad utilizzare al meglio le nostre risorse riuscendo a trasformare quello che dagli altri, dai “sani”, è visto come un handicap, in una opportunità di crescita e di miglioramento continuo, vuol dire, avere una marcia in più per salire in cima al Bianco contando solo sulle proprie forze.

Condividi:

Deli.cio.us    Digg    reddit    Facebook    StumbleUpon   
 
Home News Dolce Alpinismo " dai protagonisti"
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Newsflash Latest
Morning Star week in Courmayeur

Amaizing fresh snow in Courmayeur. finally blue sky and big runs available to enjoy the real Mont Blanc free ride. All members of all groups have made progress in this challenging conditions and they have enjoy the sourroundings and the Italian hospitality.

Keep skiing.

 

 
Cliff Climbing in Swanage
There are no translations available.

Beautiful day in Swanage  , a sunny winter day to enjoy the physical climb along the vertical  cracks above the see. Rob has master some enigmatic routes with patient , power and unexpected moves.

 

See more photos
 
how many visitors on line
We have 33 guests online
paolo_sciunagamba.jpg
Suggested Restaurant and Hotel
Selling used equipment and so on

This space is avalable to friends and clients for free , if they need to advertise the selling of used equipment for mountainering or skiing or similar sport staff. Pleas you can send via e-mail,your test max 200 caracters all inlcuded , one photo if you like . I will publish  in the next few days and it will be there fo 30 days.

Sale: free ride skis Mouvement mod Jam length 174 , Se more details

e-mail: info@paolopieroni.it - tel: +44 7852702208